Froebel - international school • i genitori

Istituto Scolastico Froebel - scuola internazionale bilingue multilingue - Aversa
Corsi 2016

Corsi 2016

La nostra offerta formativa per l‘anno 2016

news

resta aggiornato sui nostri programmi

today

cosa abbiamo fatto oggi a scuola

photo

La nostra scuola è aperta ai genitori che desiderano far crescere i loro figli con più competenze, attraverso un programma che affronta le conoscenze tradizionali e le supera rompendo schemi spesso noiosi. Vogliamo dare ai nostri studenti informazioni utili facendo sviluppare loro un pensiero critico che li aiuti a saper valutare il mondo reale. Lavoriamo affinché i nostri ragazzi si sentano capaci ed entusiasti nei confronti della vita.

La collaborazione con i genitori è indispensabile nella funzione di sostegno positivo per la scuola e l’insegnamento, per stimolare e rinforzare la gioia di apprendere.

Corredo scolastico

Entro la prima settimana di scuola le insegnanti distribuiranno ai genitori l’elenco del corredo scolastico e del materiale didattico che dovrà essere in dotazione di ogni alunno.
L’elenco è disponibile sul sito nella sezione riservata.

Uniforme

Il nostro dress code promuove l’uguaglianza, genera identità condivisa, contribuisce al rigore-ordine e infonde orgoglio. Le divise sono disegnate in esclusiva per l'Istituto Froebel e personalizzate con il logo della scuola.

La divisa va sempre indossata durante l’orario scolastico.

no uniform day

Il primo venerdì di ogni mese c'è il no uniform day.

Tenuta invernale

  • Pantalone in cotone felpato
  • t-shirt manica lunga
  • giacca con cappuccio in cotone felpato

Tenuta estiva

  • Pantalone in cotone anallergico
  • t-shirt con manica corta

Scarpe (non fornite)

  • scarpe da ginnastica preferibilmente di colore blu o bianco

Queste sono necessarie per accedere alla palestra che, per garantire la massima sicurezza dei bambini, è dotata di sistema di pavimentazione morbida antiurto e antiscivolo.

Linea abbigliamento froebel

I nostri genitori sono fieri dei loro ragazzi, sono fieri di partecipare e appartenere al loro mondo. Per questo sono stati pensati  capi ed accessori che li introducono al mondo Froebel. Maglieria easy  realizzata con tessuti confortevoli  che ammiccano al mood giocoso e colorato dell'Istituto.

 

Mensa e menù

Particolare attenzione è rivolta alle abitudini igieniche ed alle norme di sicurezza. La cucina interna, che utilizza prodotti di certificata provenienza, è garanzia di controllo dei cibi somministrati nel rispetto della normativa HACCP.

I menù sono preparati da un nutrizionista secondo le linee guida regionali, supervisionati dal Responsabile del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica dell’ASL di Aversa.

Il menù, giornalmente esposti per la conoscenza dei genitori, si differenzia uno per la stagione autunnale/invernale e l'altro per quella primaverile/ estiva.

Il tempo di refezione scolastica è considerato tempo educativo a tutti gli effetti. Gli educatori sorvegliano il buon andamento e si impegnano ad educare gli alunni ad un corretto atteggiamento a tavola. Ad ogni fine pasto gli alunni sono invitati a lasciare i tavoli ordinati. Gli alunni non vengono forzati a mangiare, ma invitati ad assaggiare senza pregiudizi tutto quanto viene loro proposto e vengono educati a non sprecare il cibo. Gli educatori sono responsabilizzati a segnalare ai genitori ogni problematica relativa al pranzo dei bambini.

Controlla il menù giornaliero

l'importanza di una corretta alimentazione

Vista la multiculturalità degli alunni siamo in grado di offrire menù differenziati a seconda delle esigenze etnico-religiose e di scelta alimentare (musulmano - vegetariano – vegano- crudista) prediligendo il cibo di provenienza biologica, in quanto è stato provato che questo  favorisce la crescita del corpo e del cervello dei bambini. L'organismo in via di sviluppo  è più sensibile alle tossine di quanto non lo sia quello degli adulti pertanto scegliere il biologico aiuta ad alimentare i bambini senza esporli ai pesticidi e agli organismi geneticamente modificati.

La ristorazione scolastica, negli ultimi anni, è diventata un’importante protagonista della salute e del benessere del bambino: fornendo noi il pasto principale della giornata, siamo attenti a creare un importante momento di socializzazione aiutando a stabilire un corretto rapporto con il cibo. Per questo motivo, la nostra ristorazione scolastica  fornisce ai bambini cibi equilibrati nei loro componenti nutrizionali, sicuri dal punto di vista igienico-sanitario e graditi. È nostro impegno far sì che i bambini abbiano un’alimentazione corretta,

anche perché è ampiamente dimostrato che le abitudini alimentari consolidate in età infantile vengono poi difficilmente modificate in età adulta. In campo alimentare, i messaggi che  famiglia e scuola trasmettono al bambino assumono una forte influenza sulle scelte alimentari di questo ultimo. Per cui diventa importante definire i punti di riferimento per una coerente esperienza alimentare tra casa e scuola, che ne favorisca la condivisione da parte del bambino.

Igiene e sicurezza

Al fine di consentire inoltre  un'indagine epidemiologica in caso di sintomatologia collettiva o individuale riferibile a sospetta tossinfezione alimentare, ogni giorno viene prelevato un campione rappresentativo del pasto del giorno a cura del responsabile della refezione e conservato per 15 giorni in idonei contenitori ermeticamente chiusi in apparecchi frigoriferi.

International lunch

L'ultimo venerdì del mese è previsto il pranzo internazionale.Durante la settimana che lo precede si studieranno gli usi e i costumi di quel paese e verrà servito il pranzo tipico per apprezzarne le caratteristiche.

Lo spuntino di metà mattinata

Si invitano le famiglie a fornire ai bambini alimenti sani e leggeri come ad esempio un frutto, uno yogurt, un succo di frutta, un pacchetto di cracker o fette biscottate. La giornata alimentare del bambino deve prevedere una buona colazione a casa e a metà mattina uno spuntino leggero, povero di grassi e zuccheri semplici, che non comprometta l’appetito al momento del pranzo. Si sconsigliano merendine e prodotti industriali, anche per gli eventuali spuntini pomeridiani.

Primo soccorso e gestione delle emergenze

Da sempre la Scuola è un luogo di lavoro atipico, dove la presenza dei minori amplifica le problematiche legate al primo soccorso al piccolo disturbo, al piccolo e medio infortunio.

La formazione dei nostri insegnanti pertanto come Adetti al Primo Soccorso viene svolta da personale medico ripetuta con cadenza secondo normativa ed ogni nostro insegnante è in possesso di un attestato di "Addetti al Primo Soccorso Aziendale e Gestione Emergenze"inolotre a scuola c'è la presenza fissa di un'infermiera pedriatica.

Infermiera pediatrica in sede

La presenza di un'infermeriera pediatrica in sede tutti i giorni dalle 7.00 alle 16.00 garantisce un alto livello di sicurezza, un plus che consente ai genitori di essere sempre sereni per la salute e cura dei loro figli. Per il nostro istituto è fondamentale garantire il più alto livello di empatia con i ragazzi e con i loro genitori che in ogni momento si sentono al sicuro ed accompagnati nel loro percorso di vita prima che didattico.

Simulazione di evacuazione dalla scuola in caso di terremoto o di incendio o di altro pericolo

Al fine di intervenire in tempi rapidi e di evitare o ridurre al minimo le conseguenze di un determinato sinistro (incendio, terremoto, …), la scuola ha approntato un sistema di gestione e controllo delle emergenze che prevede, tra l’altro, la simulazione di situazioni di pericolo e la conseguente prova di evacuazione che viene effettuata periodicamente prima in modalità programmata e poi in modalità random.

Sportello socio pedagogico

Disponiamo di un servizio di ascolto, supporto e consulenza pedagogica per le famiglie. La presenza di una psicologa, una pedagogista, di un logopedista, all’interno dello staff garantisce esperienza sulle tematiche educative e dello sviluppo infantile e consente di identificare precocemente eventuali problematiche evolutive e familiari.

 

Avvisi firmati dai genitori

Tutte le comunicazioni, i permessi e le informazioni trasmesse durante l’anno scolastico dovranno essere sottoscritte da uno dei genitori. Si raccomanda, per una migliore informazione e collaborazione, di leggere sempre gli avvisi affissi nelle bacheche e di controllare la mail comunicata al momento dell’iscrizione. Eventuali cambi di indirizzo e/o numero telefonico dovrà essere comunicato tempestivamente ai docenti e alla Segreteria.

Assenze

I bambini assenti per 5 o più giorni saranno riammessi in classe previa consegna di un certificato medico, per rispetto delle disposizioni ministeriali e a garanzia di ogni famiglia. In caso di malattia infettiva i genitori sono pregati di avvisare tempestivamente la scuola per la tutela degli altri bimbi e dei loro familiari. Si prega di avvisare in anticipo se le assenze saranno per un viaggi o una vacanza per un tempo superiore ai 5 giorni. Le insegnanti e i collaboratori non sono autorizzati a somministrare farmaci (pomate, antibiotici, gocce, sciroppi, ecc.) ai bambini anche in presenza di deleghe, ricette mediche o autorizzazioni scritte o verbali da parte dei genitori; possono essere utilizzati solo i presidi sanitari contenuti nella cassetta di pronto soccorso.

Qualunque malessere dovesse aver avuto il bambino la sera prima avvertite le educatrici in tal modo sapranno interpretare meglio il comportamento del bambino durante l’arco della giornata successiva.

Pediculosi

Per quanto riguarda la Pediculosi si applica il protocollo operativo concordato con l’ASL di Aversa che prevede il certificato medico o l’autocertificazione del genitore per la riammissione del bambino nella comunità. Si invitano i genitori a controllare periodicamente (una volta alla settimana) il cuoio capelluto del proprio figlio in quanto tali parassiti sono facilmente trasmissibili tra bambini.

Self makeup course

Truccatrice Lilly Galluccio

Volete essere le più belle o più semplicemente avete bisogno di qualche consiglio per truccarvi al meglio da parte di un professionista del settore?
Non fatevi scappare il corso di auto-trucco che in solo due lezioni vi aiuterà ad avere preziosi consigli per essere sempre impeccabili!

Pizza…che passione!

Pizza Maker Roberta Esposito

Il corso ha lo scopo di far conoscere le caratteristiche della Pizza Classica Napoletana nonché sottolineare le differenze con altri tipi di pizza e impasti. L’iniziativa è rivolta a tutti coloro che vogliono apprendere l’arte della pizza!

Yoga

Maestro Michelangelo Sgueglia

Il corso si basa sui principi della respirazione diaframmatica, corretta postura fisica e tecniche di meditazione. L’obiettivo è quello di lavorare sullo stress, ansia, emicrania, insonnia etc. Migliorare lo stato fisico e mentale grazie a tecniche di rilassamento ed equilibrio psico-fisico.

A tutto vino!! *

Sommelier Giovanni Coppola

Corso di avvicinamento al vino per neofiti.

Ogni lezione ha durata di 90 min. circa con presentazione ed illustrazione dei vini e degustazione guidata
* le lezioni si terranno presso il ristorante la Contrada.

 

International Summer Camp

Gentili genitori, quest’anno il campus estivo viene arricchito, per chi volesse, della possibilità di partecipare per due settimane ad un corso intensivo di vela e tennis presso il Circolo Canottieri di Napoli

Corso di vela e di tennis presso CIRCOLO CANOTTIERI NAPOLI

Il corso in oggetto parte il lunedì 29 Giugno e termina il venerdì 10 Luglio per due settimane (5gg./settimana), il numero è limitato ad un max di 16 bambini dai 7 ai 10 anni che saranno divisi in 2 gruppi da 8 bambini. A turno quando i primi 8 faranno vela i secondi 8 faranno tennis e viceversa. All’interno del circolo vi è anche una piscina olimpionica dove i ragazzi, sempre supervisionati dall’istruttore, potranno anche fare il bagno ed altre attività e giochi che faranno con l’istruttore. Il corso di vela prevede full immersion con uscite in barca tutti i giorni (tempo permettendo) in gruppo di 8 barche tipo laser bug (ogni bambino con la propria) dove apprenderanno i fondamentali di tale sport. I bambini verranno accompagnati con il nostro pulmino e supervisionati, oltre che dagli istruttori del circolo anche da una nostra accompagnatrice, la partenza è prevista per le 8.00  e il rientro per le 17.00.

Campo estivo a scuola

Offriamo un programma eccellente che si sviluppa attraverso il giusto mix tra laboratori, attività ludiche, sportive e creative. Il nostro obiettivo è quello di promuovere il multiculturalismo come motore per sviluppare le diverse attitudini di ciascun bambino, dando loro la possibilità di conoscere diverse culture ed esperienze ed incoraggiando tutti i partecipanti a creare legami ed amicizie che li accompagneranno durante tutta la loro avventura.
5 settimane a stretto contatto con la lingua inglese e spagnola. I laboratori, strutturati in modo da essere stimolanti e divertenti per ogni età, intendono sviluppare le attitudini disegnative, manipolative pittoriche e culinarie stimolando l’inventiva attraverso mirate scelte tematiche e tecniche. Accogliendo i suggerimenti di esperti quali Rodari, Dickinson, Montessori, Munari e Spoerri, ogni bambino sarà in grado di realizzare gli elaborati proposti. Una grande attenzione, inoltre,  sarà riservata al contatto con la natura ed agli eventi che risultano più coinvolgenti rispetto al vissuto dei singoli, organizzando estemporanee all’aperto ispirate ad eventi in vario modo.


Per tutte le informazioni e per il programma dettagliato rivolgersi in segreteria

 

FAQ

Secondo gli scienziati grazie all’educazione bilingue il cervello si sviluppa in modo superiore: si è notato infatti un aumento della capacità artistica, una migliore capacità di interpretare il mondo, un migliore rendimento scolastico e una superiore capacità di esprimersi anche nella madrelingua. Inoltre, anche se spesso è vero che chi è bilingue ha una maggiore attitudine naturale a imparare le lingue, è stato dimostrato che è proprio l’esperienza del bilinguismo a facilitare l’apprendimento di una nuova lingua. Le strategie per apprendere il linguaggio acquisite nell’infanzia consentirebbero infatti – secondo uno studio della Northwestern University – di imparare con più facilità altre lingue da adulti.

LO SAPEVI CHE?

I bambini che imparano una seconda ed una terza lingua hanno più immaginazione, lavorano meglio con i concetti astratti, e sono più flessibili nel pensiero. Sono più sensibili al linguaggio ed hanno un orecchio migliore per ascoltare.

Una seconda lingua apre la porta ad altre culture ed aiuta il bambino a capire ed accettare persone di culture ed etnie diverse.

Una seconda lingua aiuta il bambino a sentirsi più collegato alla propria identità culturale.

 

Non sarà troppo piccolo?

È provato che gli anni migliori per imparare le lingue straniere vanno dalla nascita fino ai sette anni. Dopodiché, l’apprendimento diventerà sempre più difficile e lento perché la mente è già stata contaminata.


Posso chiamare la scuola per sapere come sta il mio bambino?

Assolutamente Si. Le Vostre domande saranno ben accolte per tenervi informati, ma non chiedete alla scuola di chiamare voi salvo casi eccezionali, saremo impegnati con i Vostri bimbi!
 

Cosa faccio se non sono soddisfatto/a con un qualsiasi aspetto della scuola?

La direttrice della scuola è sempre a disposizione per un confronto coi i genitori. Potrete informala direttamente e trovare subito ad una soluzione. Siamo qui per fornirvi un servizio di cui essere soddisfatti.

 

Cosa faccio se mio figlio non vuole più frequentare la scuola?

È una sensazione normalissima che molti bambini avvertono nelle prime settimane di frequenza. Informandoci farete in modo che la scuola stessa offra al tuo bambino immediatamente il sostegno di cui può aver bisogno alleviando le sue ansie naturali.


Cosa faccio se mio figlio morde o viene morso da un altro bambino?

Purtroppo questo è un fenomeno frequente tra i bimbi di 2-3 anni, che usano il morso come un modo diretto di esprimere i propri sentimenti in alternativa all'uso della parola. I genitori devono scoraggiare questo comportamento attraverso la parola e il tono della voce e MAI mostrando aggressività al bambino

 

Mio figlio può festeggiare il compleanno a scuola?

In occasione di feste e ricorrenze non è consentito introdurre:

  • bevande gassate: aranciata, coca cola, bitter etc, patatine fritte, pop-corn e prodotti simili
  • dolci contenenti coloranti, aromi, conservanti, liquore e panna.

Sono da preferirsi succhi di frutta, biscotti e torte semplici: crostate alla frutta, ciambelle, torta allo yogurt etc. Per garantire la sicurezza alimentare e la tracciabilità, è indispensabile accompagnare i prodotti alimentari con lo scontrino d’acquisto dettagliato.